Tradare CFD del Bitcoin e delle criptovalute

Strumento finanziario correlato : BITCOIN
  • 125
  • 0
Le criptovalute hanno il vento in poppa e gli intermediari/broker di CFD/Forex cercano di sfruttare il loro successo. Sempre più operatori oggi propongono il trading del Bitcoin o di altre monete elettroniche.

È importante distinguere il trading delle criptovalute tramite CFD dal trading delle criptovalute sulle piattaforme di scambio. Si tratta infatti di due cose completamente diverse.
cfd trading cryptovaluta

Gli svantaggi di tradare i CFD delle criptovalute



1/ Non disponete di un “wallet” reale della criptovaluta. Pertanto non potrete trasferire queste criptovalute direttamente su un altro “wallet” privato o su quello di un altro istituto che consente di acquistare/vendere criptovalute.
Di conseguenza, è impossibile partecipare alle ICO che raccolgono fondi in una determinata criptovaluta.

Esempio: sulla blockchain NEO sono in corso numerose ICO, tra cui APEX e NEX. Per prendere parte a tali ICO, gli investitori devono detenere dei NEO. Gli investitori che hanno acquistato NEO tramite CFD non deterranno realmente tale criptovaluta; speculeranno semplicemente sul suo corso e non potranno pertanto partecipare alle ICO.

2/
Non potrete usufruire dello “staking” offerto da alcune criptovalute. Ad esempio, se detenete 100 NEO su un wallet NEON viene depositato gratuitamente (e senza alcuna operazione richiesta) sul vostro conto circa 1 GAS al mese. Si tratta di un profitto mancato.

3/ Il vostro intermediario “no dealing desk” diventa per forza di cose un market marker sul trading delle criptovalute. Dato che le criptovalute sono negoziate su un mercato non regolamentato, l’intermediario definirà autonomamente il prezzo di acquisto/vendita delle criptovalute che propone ai suoi clienti. Rischio aggiuntivo: dato che è l’intermediario a stabilire il prezzo, può tranquillamente sopravvalutare o sottovalutare in qualsiasi momento il prezzo di una criptovaluta. E sfruttare in modo agevole gli eventuali stop loss che si presentano.

I vantaggi di tradare i CFD delle criptovalute



1/ La semplicità. Con I CFD tutto risulta semplice: o si acquista o si vende. Non dovete pensare ai wallet, ai trasferimenti, alla riconversione dei Bitcoin, ecc. Non appena chiudete una posizione, la plus/minusvalenza ha un impatto diretto sui fondi disponibili nel conto di trading.

2/ Tramite i CFD potrete speculare sul rialzo o sul ribasso delle criptovalute. In altre parole, sarete in grado di aprire posizioni “short” sul Bitcoin se volete farlo.

3/ Il trading di criptovalute tramite un conto CFD/Forex vi consente di gestire un unico conto presso un intermediario che, normalmente, è soggetto a normative più rigorose rispetto agli operatori che consentono oggi di acquistare/vendere le criptovalute in “wallet”.

4/ Tramite i CFD il trader potrà speculare sulle criptovalute utilizzando l’effetto leva. Ma attenzione a non abusarne. Le criptovalute sono già strumenti molto volatili!

5/ Gli intermediari seri (ben regolati) vi consentono di tradare le criptovalute tramite CFD a rischio limitato. Attraverso questi nuovi CFD i trader possono stare più tranquilli; non potranno infatti perdere un importo superiore al loro capitale.

6/
Il trading di CFD garantisce una maggiore liquidità delle criptovalute. I trader che negoziano le criptovalute tramite CFD hanno pertanto maggiori possibilità che i loro ordini vengano interamente eseguiti al prezzo desiderato.

Per concludere



Avrete capito che l’utilizzo di CFD per tradare le criptovalute presenta enormi vantaggi ma anche alcuni svantaggi. Ma allora, è consigliabile tradare le criptovalute tramite i CFD o su una piattaforma di acquisto/scambio?
È un peccato che, tramite i CFD, sia possibile negoziare soltanto le principali criptovalute. Tuttavia, gli intermediari di CFD integrano sempre più monete elettroniche. Forse un giorno offriranno tutte le criptovalute in circolazione. Me lo auguro.
NB: vi sconsiglio vivamente di utilizzare l’effetto leva quando tradate le criptovalute tramite CFD. Queste valute sono sufficientemente volatili.

Se desiderate investire nelle criptovalute e disporre, al contempo, di una buona piattaforma di analisi, vi invito a consultare l’offerta di ProRealTime CFD. Questa piattaforma, nella sua versione premium, consente di accedere al trading delle criptovalute maggiori tramite CFD a rischio limitato.



Articolo complementare

Informazioni sull'autore

  • 5
  • 20
  • 17
  • 1

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

0 Commenti