ICO di Opiria (PData): scambiate i vostri dati personali sulla blockchain

  • 73
  • 0
Con il recente scandalo che ha coinvolto Facebook e Cambridge Analytica, c’è un bisogno urgente di trovare un nuovo modo di conservare i propri dati personali privati e divulgarli soltanto dietro consenso degli utenti e a pagamento. Perché non date allora uno sguardo a Opiria e alla sua ICO PData che inizierà il 10 aprile? Il token PData consentirà di scambiare i propri dati personali in tutta sicurezza sulla blockchain. Questa soluzione stravolgerà il modo in cui le aziende conducono indagini di mercato, consentendo loro di acquistare i dati personali richiesti direttamente dal soggetto interessato piuttosto che attraverso intermediari, nonché di permettere ai rispettivi titolari di guadagnare.
pdata token cryptovaluta

Mercati


Gli specialisti del marketing commerciale sono alla disperata ricerca di dati che consentirebbero loro di acquisire una migliore conoscenza dei propri clienti, per lanciare nuovi prodotti e servizi su misura e concentrare le attività di marketing e vendita in corso. Il mercato dell’intermediazione dei dati è in rapida crescita ed evidenzia scambi per circa 250 miliardi di dollari l’anno. Tuttavia, spesso gli intermediari operano dietro le quinte e ottengono i dati rubandoli, ricombinandoli e rivendendoli. In seguito a molteplici scandali, di cui il più recente ha interessato Facebook e Cambridge Analytica, queste pratiche illecite sono diventate di dominio pubblico e gli utenti sono più propensi ad adottare misure volte a proteggere i loro dati personali. Sono state emanate inoltre nuove leggi sulla protezione della privacy, come il regolamento della UE sulla protezione dei dati, che rendono più complessa l’acquisizione di dati da parte degli intermediari.

Stato di avanzamento dello studio di mercato


In genere sono le aziende, e nello specifico i rispettivi uffici preposti alle indagini di mercato (MRD), a condurre studi di mercato su questioni specifiche. Normalmente si ricorre a un subappaltatore per creare un gruppo di esperti e consentire l’accesso a un insieme di consumatori privati. Per farlo, è però necessario un secondo subappaltatore. Dato che al processo partecipano numerosi operatori, il tempo richiesto spazia in genere tra le 4 e le 6 settimane, con un costo medio di circa 20.000$.

Soluzione PData


PData è un token che verrà utilizzato sulla piattaforma Opiria. Insieme, offriranno un mercato trasparente e protetto che garantirà la sicurezza: le persone potranno verificare con chi condividono i loro dati personali. Agli individui che forniscono dati sarà riconosciuto un corrispettivo. Il flusso di dati avverrà tra individui e aziende senza la necessità di intermediari.

Tecnologia


La piattaforma offrirà ai consumatori la possibilità di scaricare i propri dati personali per creare un profilo sul quale potranno autorizzare l’accesso ai dati personali in tempo reale, attraverso dei software come plug-in di browser Web, applicazioni per smartphone, tecnologie portatili e sondaggi. In seguito, aggiungono dei dati al loro profilo per rendere la risorsa ancora più preziosa. Le aziende potranno richiedere ai consumatori l’accesso al loro profilo in cambio di un pagamento in token PData. Quando un consumatore fornisce il consenso, viene stipulato sulla blockchain uno smart contract e i dati vengono scambiati con dei token. I dati reali forniti saranno molto più preziosi dei dati attualmente acquisiti dagli intermediari, in quanto comprenderanno elementi quali posizione, utilizzo di smartphone, ecc. Opiria tratterà una piccola parte del pagamento per sostenere la piattaforma.

Piattaforma esistente


Esiste già una piattaforma per la ricerca di consumatori lanciata da Opiria, che fornisce dati a numerose aziende Fortune 500 mettendole direttamente in contatto con i singoli individui. La ICO PData si basa su questa piattaforma e fissa un nuovo standard in materia di acquisizione di dati personali.

ICO


L’obiettivo della vendita di PData crowd è raccogliere 19 milioni di dollari. La ICO sarà lanciata il 20 aprile 2018 con la prevendita, seguita da una vendita pubblica dal 5 maggio al 2 giugno 2018.
Token: PDATA
Numero massimo di token: 650 milioni di token.
Disponibili al pubblico: 325 milioni
Tasso di cambio: 37.000
PDATA = 1 BTC (variabile).
È possibile effettuare pagamenti anche in ETH.
Prezzo: 1 PDATA = 0,1 $ (10c)
Investimento minimo: 1 ETH (0,0004 ETH = 1 FLIX)
Distribuzione: i token saranno ridotti del 40% il giorno 1 e successivamente del 2% al giorno (nessuna riduzione per gli ultimi 10 giorni).
Distribuzione del restante 50% dei token: 30% saranno utilizzati per acquistare dati mentre il restante 20% per sviluppare la piattaforma.

Alla luce di queste informazioni e tenuto conto della recente ondata di scandali sui dati personali, sembra una ICO molto interessante e opportuna.

Potete seguire la ICO Opiria qui:

SITO UFFICIALE | FACEBOOK | TELEGRAM | TWITTER | YOUTUBE | LINKEDIN | MEDIUM  | WHITEPAPER


Articoli complementari

Informazioni sull'autore

  • 5
  • 20
  • 17
  • 1

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

0 Commenti