One Pay FX: l’applicazione di pagamento di SANTANDER con RIPPLE

Strumento finanziario correlato : RIPPLE
  • 162
  • 0
Santander ha di recente lanciato l’applicazione One Pay FX, la prima app mobile per i pagamenti internazionali concepita a partire dalla tecnologia blockchain. Questa applicazione utilizza la tecnologia xCurrent di Ripple, che consente di effettuare pagamenti transfrontalieri protetti con un monitoraggio end-to-end. È inoltre in linea con i principi fondamentali di Ripple, nello specifico la conformità ai requisiti normativi. Integra infatti un documento contenente delle norme approvate dal consiglio consultivo di RippleNet.
ripple onepayfx
Questa iniziativa si iscrive nella rivoluzione lanciata da Ripple contro i sistemi bancari tradizionali, che obbligano i fornitori di servizi di pagamento a detenere all’estero capitali elevati come liquidità. L’applicazione One Pay FX permette alle banche di migrare verso sistemi non tradizionali, come la blockchain, e offrire pagamenti più rapidi ed efficaci in tutto il mondo.

L’applicazione consente inoltre agli utenti di visualizzare il costo totale per l’invio dei rispettivi pagamenti, nonché le spese bancarie e i tassi di cambio. Tuttavia, il presidente esecutivo di Santander, Ana Botín, ha dichiarato che, per le operazioni sui conti Santander, non verrà applicata alcuna commissione. L’applicazione offre inoltre ai clienti la possibilità di visualizzare un preventivo.

Il successo di questo servizio non riguarda soltanto la trasparenza, ma anche la garanzia di un’esperienza cliente fluida e agevole per gli utenti in mobilità. Potrebbe applicarsi a molteplici ambiti, ad esempio l’invio di messaggi protetti, la richiesta di un servizio di car-pooling o il trasferimento di denaro da un Paese all’altro.

L’infrastruttura digitale richiesta per sostenere una migliore esperienza di consumo, in particolare per gli utenti in mobilità, semplicemente non esiste o è seriamente ostacolata dagli investimenti tecnologici esistenti. Proprio per questo, l’applicazione One Pay FX di Santander si prefigura come un’autentica rivoluzione, innovando in un colpo solo front, middle e back office.

Grazie alla sua infrastruttura mobile UI e blockchain, l’applicazione One Pay FX offre ai clienti trasferimenti di fondi con molteplici nuove funzionalità:
1) il costo totale dell’invio, compresi tassi di cambio e commissioni bancarie
2) un preventivo di consegna per una maggiore trasparenza
3) una ricevuta del pagamento per essere certi dell’avvenuta esecuzione.

Nessun’altra banca può offrire questo tipo di esperienza. Guardate il video riportato di seguito per scoprire come viene trasferito denaro nel Regno Unito e negli Stati Uniti tramite l’applicazione One Pay FX:


Ana Botín, presidente esecutivo del gruppo Santander, ha dichiarato che, attualmente, il 50% dei trasferimenti internazionali annui della banca viene effettuato tramite la blockchain Ripple. Santander prevede inoltre di sviluppare ulteriormente l’applicazione nel prossimo futuro, aumentandone l’utilità e il valore per i clienti.


Articole complementare

Informazioni sull'autore

  • 5
  • 20
  • 17
  • 1

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

0 Commenti