Manutenzione: Martedì 25 gennaio 2022 dalle 7:30 alle 11:00 (CET). CentralCharts sarà inaccessibile.

Figura grafica: canale rialzista

  • Chi ha votato?
  • 466
  • 0

Cos’è un canale rialzista?



Il canale rialzista è una figura grafica di proseguimento (di tendenza). Il canale rialzista è formato da due linee rette parallele rialziste. Il corso evolve tra queste due linee rette parallele; la linea superiore corrisponde alla linea di resistenza, quella inferiore alla linea di supporto.
Per convalidare la figura, è necessario che ciascuna di queste linee rette sia stata toccata almeno 2 volte.
NB: una linea è “valida” se il corso la tocca almeno 3 volte in supporto o resistenza.
Questo implica che, per considerare valido il canale rialzista, il corso deve toccare almeno 3 volte la linea di supporto e 2 volte la linea di resistenza (o almeno 2 volte la linea di supporto e 3 volte la linea di resistenza).

Il canale rialzista (come la sua figura opposta: il canale ribassista) è la figura grafica più frequente e più utilizzata nell’analisi tecnica. È presente su tutte le unità temporali.

Non c’è alcun obiettivo di corso teorico per questa figura grafica. Il movimento è rialzista e può proseguire fino a quando non viene rotta la linea di supporto del canale rialzista (uscita dal canale).

Rappresentazione grafica di un canale rialzista



canale rialzista

Osservazioni sul canale rialzista



- In presenza di un canale rialzista, si sconsiglia di aprire una posizione short (alla vendita) al contatto con l’estremità superiore (linea di resistenza del canale). Dato che la tendenza in corso è rialzista, l’unica alternativa è puntare su un ritorno sull’estremità inferiore (linea di supporto del canale), senza in genere grandi prospettive di performance. Privilegiate le posizioni long (all’acquisto) dopo un rimbalzo sulla linea di supporto del canale rialzista.

- Per evitare al massimo le false rotture (false uscite dal canale), si consiglia di tracciare le linee rette di tendenza (linee di resistenza e supporto) in base ai minimi e ai massimi (ombre) delle candele e non dei rispettivi corpi.

- Le statistiche indicano che l’uscita dal canale rialzista si verifica, nella maggior parte dei casi, al quarto contatto con la linea di supporto. Tuttavia, la percentuale statistica di uscita al quarto contatto è bassa. Pertanto, si consiglia di non puntare su un’uscita dal canale rialzista prima che il corso abbia testato la linea di supporto per la quarta volta.

- È stato osservato che più è elevato il numero di contatti con la linea di supporto (aumento del corso), maggiore è l’intensità della rottura sulla linea di supporto / uscita dal canale rialzista.

- Quando il corso ha convalidato un’uscita da un canale rialzista, si verifica molto spesso un pullback in resistenza sulla linea di supporto di tale canale; è anche possibile che il corso prosegua la sua evoluzione sotto la linea di supporto del canale rialzista (in genere formando un canale rialzista più ampio e creando una nuova linea di supporto).


Per informazione: il canale rialzista è una figura grafica di proseguimento. La figura opposta è il canale ribassista.

Informazioni sull'autore

  • 6
  • 20
  • 20
  • 3

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

0 Commenti