Quotazioni in tempo reale delle criptovalute su EXCEL

  • 1378
  • 1
Numerosi siti propongono un codice API per recuperare direttamente su Excel le quotazioni in tempo reale delle criptovalute, la cronologia delle stesse e diverse informazioni. Questi dati sono proposti a titolo gratuito e possono essere recuperati automaticamente da qualunque utente.

Ecco alcune fonti:
- https://coinmarketcap.com/api/
- https://www.cryptocompare.com/api/

In allegato troverete un file Excel che aggiorna ogni minuto le quotazioni di tutte le criptovalute (oltre 1.600).
Questo file include inoltre per ogni criptovaluta le seguenti informazioni:
- Nome della criptovaluta
- Simbolo
- Posizione in base alla capitalizzazione
- Prezzo in USD
- Prezzo in BTC
- Volume scambiato ogni 24 ore
- Capitalizzazione
- Variazione del corso in 1 ora, 24 ore e 7 giorni
- …

Da questa prima importazione è già possibile effettuare molteplici operazioni. Ad esempio, ho incluso un mini-portafoglio virtuale. L’utente deve semplicemente precisare il Ticker, l’importo acquistato e il relativo prezzo per visualizzare in tempo reale la plusvalenza (o minusvalenza) realizzata.

NB: per far funzionare correttamente questo file, occorre modificare il separatore decimale da “,” a “.”. Le quotazioni importate automaticamente sono separate infatti da una “virgola” e non possono di conseguenza essere utilizzate per un calcolo. Per modificarlo, basta accedere a: File / Impostazioni Excel / Opzioni avanzate
Spuntate la casella “Utilizza separatori di sistema”
Indicate “.” in “Separatore decimale”


Come creare un file EXCEL con le quotazioni in tempo reale delle criptovalute?



1/ Avete la versione adeguata di Excel?


Gli API forniti dai siti di criptovalute funzionano in genere con un file JSON. Per leggere il file JSON in Excel, è necessario disporre della “Power Query”, nonché di una versione di Excel superiore a quella 2010.

Basta aprire Excel per rendersi immediatamente conto se questa estensione è già installata:

Non avete la “Power Query”? Nessun problema. Microsoft propone gratuitamente questa estensione qui -> https://www.microsoft.com/fr-FR/download/details.aspx?id=39379

2/ Di quali dati dell’API avete bisogno?


In genere la documentazione degli API è ben fatta. Si capiscono in fretta le variabili da indicare nell’URL per recuperare le giuste informazioni.
Per il mio esempio ho utilizzato questo link: https://api.coinmarketcap.com/v1/ticker/?limit=10000
NB: impostate un limite di “10000” per essere sicuri di ottenere le quotazioni di tutte le criptovalute.

3/ Importazione dei dati


Aprite la scheda “Power QUERY” del menu Excel, quindi fate clic su “A partire dal Web”.

Inserite l’URL dell’API, quindi fate clic su “OK”.

Viene visualizzata una nuova finestra (“Editor di richiesta”) che contiene un elenco di registrazione.

Fate in seguito clic su questo piccolo pulsante per dividere tutto in colonne.

Ecco il risultato finale dopo aver fatto clic.

Ora non resta che inviare i dati direttamente alle celle di Excel.

Ed ecco fatto!

Sono visualizzati i dati relativi a tutte le criptovalute. In seguito viene mostrata questa tabella:

Come aggiornare automaticamente le importazioni Excel da una fonte esterna?



Ovviamente, è splendido poter visualizzare tutte le quotazioni. Sarebbe ancora meglio se queste ultime si aggiornassero automaticamente.

Per aggiornare in modo automatico le quotazioni delle criptovalute importate, è necessario aprire la scheda “Dati” del menu Excel, quindi accedere a “Proprietà intervallo dati esterno”.

Non riuscite a creare un file Excel con le quotazioni delle criptovalute? Non esitate a porre una domanda qui.

Avete migliorato il file Excel utilizzato nell’esempio? In altri fogli di Excel avete aggiunto un convertitore di criptovalute, un portafoglio virtuale più evoluto, statistiche, studi, ecc.? Non esitate a condividere il vostro file Excel con la community. Grazie in anticipo!

Informazioni sull'autore

  • 5
  • 20
  • 17
  • 1

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

1 Commenti