Bitcoin Diamond (BCD) – Criptovaluta fork del Bitcoin

Strumento finanziario correlato : BITCOIN DIAMOND
  • 119
  • 0
La comunità del Bitcoin si divide e alcuni fork hanno ricevuto maggiore copertura mediatica rispetto ad altri. Avete mai sentito parlare di “Bitcoin Cash” o “Bitcoin Gold”? Ovviamente sì! E “Bitcoin Diamond”, “Super Bitcoin” o “BitCore” vi dicono niente? Non ne sono sicuro. Parliamo allora della prima criptovaluta menzionata nel secondo esempio, il “Bitcoin Diamond”.
NB: le altre due criptovalute meno conosciute verranno trattate in articoli separati.

Cos’è il Bitcoin Diamond?



Bitcoin Diamond è un fork del Bitcoin effettuato al blocco 495866 (il 24 novembre 2017). A questa data, tutti i detentori di Bitcoin hanno ricevuto gratuitamente dei Bitcoin Diamond con un rapporto di 1:10. Questo significa che per ciascun BTC (Bitcoin) detenuto in portafoglio, gli investitori hanno ricevuto gratuitamente 10 BCD (Bitcoin Diamond).
NB: per quanto il rapporto dell’Airdrop sia diverso, la procedura è identica a quella prevista al lancio di “Bitcoin Cash” e “Bitcoin Gold”.

Perché è stato lanciato questo fork?

Il Bitcoin è afflitto da evidenti problemi di rapidità, riservatezza e “scalabilità”. Questi problemi dividono la comunità di sviluppatori, che tendono a introdurre la propria criptovaluta emessa a partire dal Bitcoin ma alla quale apportano dei miglioramenti. Per quanto riguarda il Bitcoin Diamond, sono stati i team di sviluppo BCD EVERY e 007 a rimboccarsi le maniche per lanciare un fork.
L’obiettivo dichiarato e ultimo del Bitcoin Diamond è diventare “la migliore moneta virtuale”, indenne da problemi quali scarsa protezione della privacy, lentezza per la conferma delle operazioni e blocco delle future evoluzioni. Gli sviluppatori del Bitcoin Diamond ritengono di poter fornire, con questo fork, migliori soluzioni alle società finanziarie di tutto il mondo.

Informazioni sul Bitcoin Diamond:

Informazioni bitcoin diamond
Il Bitcoin Diamond è molto simile al Bitcoin Cash, ma con tre differenze:
- il numero di token Bitcoin Diamond è dieci volte superiore. Saranno introdotti sul mercato 170 milioni di BCD, mentre il resto sarà riservato alla comunità in un “pool di premi” per il mining.
- Il Bitcoin Diamond dovrebbe (in teoria) utilizzare la tecnologia SegWit e soddisfare in tal modo tutti i miner di criptovalute.
- Il Bitcoin Diamond dovrebbe (in teoria) permettere operazioni anonime, garantendo in tal modo la riservatezza dei propri utenti.

Grafico del Bitcoin Diamond:

Grafico Bitcoin Diamond
Nel momento in cui scrivo questo articolo, il Bitcoin Diamond è scambiato al minimo. È lecito chiedersi se il corso raggiungerà lo zero. Ci sono talmente tanti problemi, incomprensioni, comunicazione pessima e speculazioni che il corso non fa altro che crollare.
Le mie uniche domande al momento sono le seguenti: perché il Bitcoin Diamond non era quotato a un decimo del valore del Bitcoin quando è stato messo in circolazione il 24 novembre 2017? Ma la stessa domanda è valida anche per il Bitcoin Cash o il Bitcoin Gold (rapporto di 1:1). E perché la capitalizzazione del Bitcoin non è stata diluita di questo rapporto il 24 novembre 2017? Lo stesso vale per gli altri fork.

Su quale piattaforma acquistare il Bitcoin Diamond?

Nulla da rimproverare al Bitcoin Diamond su questo fronte. Sono ben 36 le piattaforme di scambio che consentono di negoziare questa criptovaluta, comprese quelle più conosciute.
piattaforma acquistare Bitcoin Diamond
Il Bitcoin Diamond (BCD) viene in genere scambiato soltanto contro il Bitcoin (BTC) su tutte queste piattaforme di scambio. Per trovare il Bitcoin Diamond, è sufficiente cercare la coppia BCD/BTC.

È possibile arbitrare il Bitcoin Diamond?



I furbetti che si sono interessati al Bitcoin Diamond avranno sicuramente notato l’enorme differenza di quotazione di questa criptovaluta sulle varie piattaforme di scambio.
arbitrare Bitcoin Diamond
Ad esempio, acquistare Bitcoin Diamond a 5,85$ sulla piattaforma OKEx e rivenderli a 34,38$ su Binance è uno scenario del tutto plausibile.

Vediamo ora i registri ordini su queste due piattaforme:

arbitrare bitcoin diamond okex binance
È evidente che possiamo acquistare Bitcoin Diamond a 0,00054500 BTC su OKEx e rivenderli a 0,003198 BTC su Binance. Una differenza pari al 587%!

Ma sorge spontanea una domanda: “Dov’è la fregatura?”

Basta poco per scoprirla!
Le piattaforme consentono lo scambio del Bitcoin contro Bitcoin Diamond ma non permettono alcun deposito/prelievo di quest’ultima criptovaluta.

deposito prelievo bitcoin diamond
In pratica, potrete (almeno per ora) solo speculare sul valore del Bitcoin Diamond. E gli investitori che detengono questa criptovaluta dal 24 novembre 2017 registrano una bella minusvalenza!

NB: vi invito anche a leggere questo articolo -> Arbitrare le criptovalute

Il Bitcoin Diamond è uno scam?



Su YouTube e su Internet si trovano molti investitori che equiparano il Bitcoin Diamond a uno scam.

Ecco un esempio di un video che definisce il Bitcoin Diamond uno scam:


Non posso confermare né smentire questa ipotesi; tuttavia, gli argomenti avanzati non mi convincono al 100%. Perché? Ora mi spiego meglio.
L’anonimato dei creatori del Bitcoin Diamond e le scarse informazioni disponibili sul sito non sono argomenti validi. Anche il Bitcoin è stato creato da un “anonimo”, del quale non si conosce ancora l’identità. Inoltre, il Bitcoin Diamond consente di concludere operazioni nel totale anonimato, diversamente dal Bitcoin.
Restano i social network amministrati o moderati in modo inadeguato. Ma è sufficiente questa ragione per definirlo uno scam? Se gli sviluppatori non dispongono di un team preposto alle comunicazioni, potrebbe essere “normale” avere account Twitter/Facebook/di altri social network non molto “professionali”. Concludo parlando del famoso “codice sorgente”. Sembrerebbe che questo codice sia ormai di dominio pubblico. Ma su GitHub non lo trovo.
NB: sono però d’accordo con gli investitori che parlano di “scam” su alcuni punti, come i problemi di quotazione, la mancata presenza di un wallet serio e le smisurate ambizioni del progetto.

Cosa penso allora del Bitcoin Diamond? Vale la pena acquistarlo?



Il progetto Bitcoin Diamond mi sembra un po’ confuso. Molte belle parole sulla carta, ma sono veramente realizzabili? In caso di risposta affermativa, si assisterà a un’adozione massiccia di questa criptovaluta? Perché anche se una criptovaluta è stata emessa da un fork del Bitcoin, senza tutti i difetti di quest’ultimo, non è comunque detto che avrà successo. Molte criptovalute presentano un utilizzo di gran lunga migliore rispetto al Bitcoin. Ma vengono impiegate molto meno. Ancora una volta, il re Bitcoin difende il proprio scettro grazie al gran numero di utenti.

Per autorizzare i depositi e i prelievi di BCD, le piattaforme di scambio hanno dichiarato di aspettare che la rete di questa criptovaluta si stabilizzi. Ma in un comunicato pubblicato in data 1° febbraio 2018, il Bitcoin ha annunciato che la sua rete lo era.

tweet bitcoin diamond
Un mese dopo, il 1° marzo 2018, non sono ancora stati autorizzati i depositi/prelievi in BCD.

Ovviamente, vi consiglio di restare alla larga da questa criptovaluta. Troppi dubbi. E troppi problemi per una criptovaluta emessa dal re Bitcoin. Un’altra domanda da porsi in questo momento è: “Il fatto di essere stato emesso da un fork del Bitcoin rende il Bitcoin Diamond migliore di un’altra criptovaluta?”. A mio parere, tutto questo non fa altro che rovinare la reputazione del BTC agli occhi degli investitori e accelerare la sua fine.

Non volete sentire ragioni e desiderate acquistare il Bitcoin Diamond?

Se proprio volete farlo, non acquistateli su Binance a 34$. Acquistateli su una piattaforma dove sono quotati a 5$.

NB: se un giorno dovessero essere autorizzati i depositi/prelievi sulle piattaforme di scambio, non credo che il corso si stabilizzerà al prezzo più alto. È più facile immaginare un valore compreso tra 5$ e 34$, il tempo che cessino gli arbitraggi

NB: se ne riparlerà quando il Bitcoin Diamond sarà scambiato a 1$ su OKEX e 6$ su Binance. A buon intenditore poche parole...



Articoli complementari

Informazioni sull'autore

  • 5
  • 20
  • 17
  • 1

Aggiungi un commento

no pic

Commenti

0 Commenti